Top News

Etichette

Debito, agenzie di rating, Tria: tutti i dubbi dei mercati sull'Italia

Attesa la riapertura delle Borse dopo il venerdì nero di Piazza Affari. L'agenda della settimana: incontro Di Maio-Sindacati su ammortizzatori sociali e politiche attive
MILANO - L'Italia osservata speciale dei mercati in vista della riapertura degli scambi. Venerdì, all'indomani della scelta del governo Lega-M5s di fissare il rapporto deficit/Pil al 2,4% nel prossimo triennio, la Borsa italiana ha perso il 3,7% e lo spread ha vissuto una fiammata fino a 280 punti, per poi ridiscendere in area 265. Dinamica simile sulle scadenze a più breve termine, che hanno mostrato forti rialzi poi in parte rientrati.

Gli investitori internazionali non vedono alle porte scenari catastrofici, anche perché mancano ancora tasselli importanti per giudicare il quadro di finanza pubblica tricolore e soprattutto le misure che verranno dettagliate nella Manovra. Nelle prossime ore dovrebbe esser messo nero su bianco come il Tesoro si aspetta che si evolva il rapporto tra debito e Pil, alla luce del deficit previsto, e con la Nota di aggiornamento al Def verranno pubblicate anche le tabelle che conterranno i "numerini" su avanzo primario e deficit strutturale: tutti parametri che sono osservati più strettamente a Bruxelles e dalle agenzie di rating, per capire quanto l'Italia svierà dal percorso previsto di contenimento del proprio stock di debito.

A vedere le reazioni dei grandi fondi esteri e delle banche d'affari, dalla scelta del governo - in attesa di capire ancora tutto il resto - si sollevano quattro interrogativi. Li ha riassunti Barclays, in un report dell'economista Fabio Fois: difficoltà istituzionali con Bruxelles; sostenibilità del debito e di conseguenza possibili risposte delle agenzie di rating; perdita di credibilità da parte del responsabile del Tesoro, Giovanni Tria. "Il ministro delle finanze Tria ha infine ceduto alle pressioni poste dalla Lega e dal Movimento 5 Stelle, con un deficit più ampio" delle attese, ha commentato ad esempio da Fidelity il direttore degli investimenti obbligazionari Andrea Ianelli. "Il focus sulla spesa corrente piuttosto che su misure volte ad incrementare la capacità produttiva del Paese non aiuterà alla riduzione del deficit strutturale e del debito. Ciò è in contrasto con i commenti e le rassicurazioni date dal ministro Tria sia agli investitori che alla stessa Commissione Europea nelle ultime settimane". Anche se non si dimetterà, "è inevitabile che la sua credibilità ne esca in parte danneggiata, essendosi dovuto arrendere alle pressioni delle forze politiche che costituiscono il governo", ha aggiunto Antonio Ruggeri, gestore di SYZ AM.

Quanto al debito, Fois crede che con il rallentamento dello sforzo di disciplina fiscale - insieme a politiche di minor supporto alla crescita (quali sono quelle essenzialmente assistenziali) - l'equilibrio sul debito italiano diverrà più instabile nel medio termine con rischi non irrilevanti di tornare a vedere una crescita del rapporto sul prodotto. Questo, aggiunge Nicola Nobile da Oxford Econimcs, a fronte di una politica fiscale solo leggermente espansiva che non garantisce che effetti "limitati" sulla crescita. E di conseguenza si aprono rischi sul rating. Di nuovo Iannelli, sul punto delle agenzie: "Si attendono inoltre nelle prossime settimane le opinioni di Moody’s ed S&P sul rating sovrano. Un downgrade da parte di entrambe è probabile a questo punto, potenzialmente accompagnato da un outlook negativo". Significherbbe arrivare molto vicini al limite di "non investment grade", ovvero i titoli ritenuti pericolosi e dai quali molti investitori internazionali scappano per statuto (oltre che mettere a repentaglio l'ombrello della Bce, che si chiuderebbe comunque solo con tutti e quattro i giudizi delle agenzie a livello "spazzatura").

Alcuni credono comunque che la "reazione sia stata esagerata" e che nonostante restino "le preoccupazioni sulla sostenibilità dei finanziamenti pubblici italiani" sul lungo termine, "assisteremo probabilmente al ritorno di un senso di calma" con una "riduzione degli spread tra Italia e Germania" (parola di Azad Zangana, Senior European Economist and Strategist di Schroders). Il capoeconomista di Unicredit, Erik Nielsen, nota che anche con un surplus primario in calo all'1,3 per cento e con una crescita nominale del Pil al 2,4 per cento (giustificata dal'effetto dei prezzi), e costi di finanziamento ancora in riduzione per effetto del rifianziamento dei vecchi Btp in scadenza (che erano stati emessi a tassi maggiori), il rapporto debito/Pil potrà comunque leggermente scendere. Motivo per cui, pur non apprezzando l'impostazione generale sulla disciplina di bilancio, i movimenti visti venerdì sui mercati potrebbero esser stati eccessivi.

Non resta che attendere la riapertura degli scambi per una risposta, attesa in particolare per i titoli delle banche che come sempre in queste situazioni soffrono più degli altri.

Intanto, in attesa dei documenti ufficiali, proprio Tria volerà lunedì a Lussemburgo per partecipare all'Eurogruppo ed Ecofin e avviare il confronto con i partner europei sul nuovo quadro programmatico contenuto nella nota di aggiornamento al Def. Il voto sulle risoluzioni del Parlameto è previsto il 10 ottobre, cinque giorni prima dell'invio alla Commissione europea del documento programmatico di bilancio che costituisce l'ossatura della manovra.

LUNEDI' 1 OTTOBRE
Istat: dati previsionali su occupati e disoccupati ad agosto.
Ance: presentazione a Roma del rapporto 2018 sulla presenza delle imprese di costruzione italiane nel mondo, con il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi e il presidente dell'Ance, Gabriele Buia.
Uilm: assemblea nazionale "Ilva obiettivo raggiunto" a Roma, con il vicepremier Luigi di Maio, con il segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo e il segretario generale della Uilm Rocco Palombella.
Ivass: conferenza "Solvency II" con il presidente Salvatore Rossi, presidente Ania Farina, ceo Gruppo Cattolica Assicurazioni Minali.
Bankitalia: a Roma Salvatore Rossi, direttore Generale della Banca d'Italia e presidente Ivass, partecipa al panel su "Sostenibilità, crescita e investimenti" con Mario Nava e Gabriele Galateri di Genola, presidente di Assicurazioni Generali e dell'Istituto Italiano di Tecnologia, nell'ambito della conferenza "Una nuova alleanza per lo sviluppo del Paese".
Governo: il vicepresidente e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, incontrerà a Palazzo Chigi il Consigliere Federale Svizzero Johann Schneider-Ammann.
Lavoro: Luigi Di Maio incontra al ministero Cgil Cisl e Uil sugli ammortizzatori sociali e le politiche attive.
Auto: immatricolazioni a settembre.
Mef: fabbisogno settembre
Usa: Ism manifatturiero di settembre.
Eurogruppo: a Lussemburgo con il ministro dell'Economia Giovanni Tria.

MARTEDI' 2 OTTOBRE
Forum Terzo settore: assemblea dei soci a Roma e incontro con il ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Luigi Di Maio.
Confindustria: assemblea Livorno-Massa Carrara a Piombino, con il presidente degli industriali, Vincenzo Boccia.
Alitalia: a Roma conferenza stampa Anpac, Anpav e Anp.
Commercialisti: a Roma convegno nazionale con Abi, Anci, Ifel e Unitalia. Intervengono Enzo Bianco, Anci, Davide Di Russo, Consiglio nazionale commercialisti, Giovanni Sabatini, Abi, Guido Castelli, presidente Ifel, Giovanni Vallotti Utilitalia.
Confindustria: assemblea  La Spezia, con il presidente degli industriali, Vincenzo Boccia.
Rfi: audizione dell'amministratore delegato nell'ambito dell'esame dello schema di contratto di programma alla Camera
Rfi: audizioni informali ambito atto del Governo n. 46 (Schema contratto programma 2017-2021 - Parte investimenti tra MIT e RFI Spa) al Senato.
Fed: a New York discorso del governatore Powell.
Mediterraneo: a Marrakech First Conclusive Conference for the promotion of Social Dialogue in the Southern Maditerranean, partecipa il segretario generale della Cgil Susanna Camusso.
Ecofin a Lussemburgo con il ministro dell'Economia Giovanni Tria.

MERCOLEDI' 3 OTTOBRE
Banche: a Milano incontro 'Strategic Risk Governance e Sostenibilita, con Presidente Consiglio di Gestione Ubi Banca Letizia Moratti, presidente Nedcommunity Paola Schwizer, Gianmario Tondato Autogrill, Cristina Bombassei Brembo, Edoardo Garrone Erg, Stefano Venier Gruppo Hera, Victor Massiah Ubi Banca.
Istat: conto trimestrale amministrazioni pubbliche, reddito e risparmio delle famiglie e profitto delle società (II trimestre), conti economici trimestrali (II trimestre 2018 revisione serie).
Confindustria: seminario "Dove va l'economia italiana?", del Centro Studi Confindustria sugli scenari e previsioni economiche per il 2018 e 2019. Interverrà il ministro dell'Economia e delle Finanze, Giovanni Tria. Chiuderà i lavori il presidente degli industriali Vincenzo Boccia.
Festival Sabir: a Roma presentazione della quarta edizione con il segretario generale della Cgil Susanna Camusso
Confindustria: presentazione dell'Osservatorio mercato del lavoro e competenze manageriali, con Stefano Cuzzilla presidente 4.Manager, Vincenzo Boccia presidente Confindustria, Claudio Durigon, sottosegretario al ministero dello Sviluppo Economico, Lavoro e Politiche Sociali.
Svimez: a Roma seminario "In ricordo di Paolo De Ioanna", organizzato in collaborazione con il Consiglio di Stato, con Laura Castelli, vice ministro dell'Economia e delle Finanze; Filippo Patroni Griffi, presidente Consiglio di Stato; Adriano Giannola, presidente Svimez.
Ey Digital Summit: a Capri undicesima edizione "Innovation: land of ideas".
Agenzia Entrate: alla Camera audizione del Direttore dell'Agenzia delle entrate, Antonino Maggiore, sulle tematiche relative alla fatturazione elettronica.
Ponte Genova: alla Camera, commissione Ambiente, comunicazioni del presidente sulla missione svoltasi a Genova per un sopralluogo nelle zone interessate dal crollo del viadotto Polcevera.
Usa: dati Ism non manifatturiero di settembre.

GIOVEDI' 4 OTTOBRE
Abi: 50esima Giornata del Credito. "Credito competitività e competenza: pilastri dello sviluppo" con Antonio Patuelli presidente Abi, Vincenzo Boccia presidente di Confindutria, Salvatore Rossi direttore Generale Banca d'Italia e presidente Ivass, Maria Bianca Farina presidente Ania, con il segretario generale della Cgil Susanna Camusso
Istat: prezzi delle abitazioni del II trimestre
Asvis: presentazione del rapporto "L'Italia e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile" con Giovanni Tria, ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Fico presidente della Camera dei Deputati, Pierluigi Stefanini, Presidente dell'Asvis
Confindustria: conferenza stampa Accordo Ubi, con Letizia Moratti e il presidente degli industriali, Vincenzo Boccia
Abi: a Roma XVII edizione di Invito a Palazzo, "Arte e storia nelle banche, Nelle Fondazioni di Origine Bancaria ", con Patuelli, presidente dell'Abi, Profumo, vice presidente dell'Acri e il ministro Bonisoli
Ey Digital Summit: a Capri undicesima edizione "Innovation: land of ideas".
Usa: richieste di sussidi settimanale; ordinativi industriali ad agosto.

VENERDI' 5 OTTOBRE
Confindustria: assemblea industriali Firenze, con il presidente Confindustria, Vincenzo Boccia.
Meeting della pace e dei diritti umani a Perugia, con il segretario generale della Cgil Susanna Camusso e il segretario confederale della Cgil Giuseppe Massafra.
Istat: commercio al dettaglio di agosto, nota mensile sull'andamento dell'economia italiana di settembre.
Proiezione del film di Wim Wenders "Il Volo" a Terni con il segretario generale della Cgil Susanna Camusso.
Ey Digital Summit: a Capri undicesima edizione "Innovation: land of ideas".
Giappone: consumi delle famiglie ad agosto.
Germania: prezzi alla produzione ad agosto.
Spagna: produzione industriale ad agosto.

SABATO 6 OTTOBRE
Cgil: assemblea nazionale delle Donne dal titolo "Belle Ciao. Tutte insieme vogliamo tutto", con il segretario generale della Cgil Susanna Camusso.
Cultura: manifestazione dei precari a Roma con il segretario generale della Cgil Susanna Camusso.

DOMENICA 7 OTTOBRE
Marcia per la Pace da Perugia ad Assisi, con il segretario generale della Cgil Susanna Camusso.

Original Link...


Tags: Nessuna
0 commenti
Segnala Print

Read On:

Inviter_ln_max_title

Inviter_ln_max_descr