Top News

Etichette

La Lega adesso chiude a M5s: Nessuna alleanza con i grillini

Dopo il risultato delle elezioni politiche di fatto si apre la corsa a palazzo Chigi e anche la corsa ad una nuova maggioranza. Il rebus per Mattarella non è facile. Infatti le alleanze possibili per ottenere una maggioranza solida sono tutte da studiare. I dati certi sono tre: il Movimento Cinque Stelle è il primo partito, la coalizione di centrodestra è prima e il Pd è crollato. Qualcuno negli scenari futuri ha profetizzato una alleanza post voto tra i leghisti e i pentastellati.Ma proprio il Carroccio rifiuta in modo chiaro questa ipotesi. Massimiliano Fedriga, Capogruppo della Lega alla Camera ha le idee molto chiare: "Salvini Premier? Sono convinto che il Presidente della Repubblica terrà in considerazione il risultato elettorale essendo la Lega la prima forza politica della coalizione che esprime la maggioranza dei voti e dei parlamentari". E ancora: "Non vedo personalmente grande alternativa a una coalizione del centro destra, anche vedendo i numeri. Come ha detto ieri il vice Segretario Federale del partito Giorgetti, il nostro interlocutore sono gli alleati; noi andiamo in quella direzione". Dunque la Lega resta saldamente nella coalzione di centrodestra. Le strade con i grillini resteranno separate.

Dopo il risultato delle elezioni politiche di fatto si apre la corsa a palazzo Chigi e anche la corsa ad una nuova maggioranza. Il rebus per Mattarella non è facile. Infatti le alleanze possibili per ottenere una maggioranza solida sono tutte da studiare. I dati certi sono tre: il Movimento Cinque Stelle è il primo partito, la coalizione di centrodestra è prima e il Pd è crollato. Qualcuno negli scenari futuri ha profetizzato una alleanza post voto tra i leghisti e i pentastellati.

Ma proprio il Carroccio rifiuta in modo chiaro questa ipotesi. Massimiliano Fedriga, Capogruppo della Lega alla Camera ha le idee molto chiare: "Salvini Premier? Sono convinto che il Presidente della Repubblica terrà in considerazione il risultato elettorale essendo la Lega la prima forza politica della coalizione che esprime la maggioranza dei voti e dei parlamentari". E ancora: "Non vedo personalmente grande alternativa a una coalizione del centro destra, anche vedendo i numeri. Come ha detto ieri il vice Segretario Federale del partito Giorgetti, il nostro interlocutore sono gli alleati; noi andiamo in quella direzione". Dunque la Lega resta saldamente nella coalzione di centrodestra. Le strade con i grillini resteranno separate.

Original Link...


Tags: Nessuna
0 commenti
Segnala Print

Read On:

Inviter_ln_max_title

Inviter_ln_max_descr